Sei un partecipante?

Apprendimento individualizzato: cos'è e ne vale la pena? (5 Passi)

presentando

Lorenzo Haywood · XNUMX€ 11 gennaio, 2023 · XNUMX€ 9 min leggere

Ti ricordi la scuola, vero? È quel luogo in cui file di studenti affaticati affrontano una lavagna e l'insegnante dice loro che dovrebbero essere interessati La bisbetica domata.

Beh, non tutti gli studenti sono fan di Shakespeare. Infatti, in tutta onestà, la maggior parte dei tuoi studenti non è fan della maggior parte di ciò che insegni.

Sebbene tu possa aumentare il coinvolgimento nelle tue classi, non puoi forzare l'interesse.

La triste verità è che, nel loro attuale ambiente di apprendimento, molti dei tuoi studenti non troveranno mai la loro passione in nessun curriculum scolastico.

Ma se potessi insegnare loro cosa di voleva imparare?

E se potessi scoprire quelle passioni e aiutare gli studenti a sviluppare le abilità di cui hanno bisogno per superarle?

Questa è l'idea alla base apprendimento individuale.

Cos'è l'apprendimento individualizzato?

Studente che partecipa a una lezione di apprendimento individualizzata

Come suggerisce il nome, l'apprendimento individualizzato (o "istruzione individualizzata") è tutto incentrato sul individuale.

Non si tratta della tua classe, dei gruppi di studenti o persino di te: si tratta di prendere ogni studente come una singola persona, piuttosto che come parte di un collettivo, e assicurarsi che stiano imparando come vogliono imparare.

L'apprendimento individualizzato è un metodo didattico innovativo in cui ogni studente progredisce attraverso un curriculum che è stato specificamente progettato per loro. Durante la lezione si siedono con i compagni di classe, ma per lo più lavorano da soli per completare la propria serie di compiti per la giornata.

Ogni lezione, mentre avanzano attraverso quei vari compiti e il loro curriculum personalizzato ogni lezione, l'insegnante non insegna, ma offre una guida personalizzata per ogni studente quando ne ha bisogno.

Come si presenta l'apprendimento individualizzato in classe?

Se non hai ancora visto l'apprendimento individualizzato in azione, probabilmente pensi che sia il caos assoluto.

Forse stai immaginando insegnanti che corrono per la classe cercando di aiutare 30 studenti su 30 argomenti diversi, studenti che giocano mentre l'insegnante ha le mani impegnate.

Ma la realtà è che l'apprendimento individualizzato spesso sembra diverso. Non esiste un formato cookie cutter.

Prendi questo esempio dalla Quitman Street School negli Stati Uniti. La loro visione dell'apprendimento individualizzato sembra un'aula di studenti che lavorano singole attività sui laptop.

Due studenti avanzano nei propri corsi su due laptop.
Immagine per gentile concessione di Edmento

Mentre dall'altra parte del mondo il Templestowe College in Australia permette agli studenti di farlo creare i propri corsi.

Ciò ha portato un ragazzo del 7 ° anno a eccellere nella fisica del 12 ° anno, diversi studenti che hanno iniziato a gestire l'aia, un coffee club gestito da studenti e un solo studente che ha creato una bobina di Tesla in un omonimo Studi geek classe. (Guarda il preside affascinante TedTalk su tutto il programma).

Quindi, fintanto che stai ponendo l'accento sul individuale, quell'individuo sta beneficiando di un apprendimento individualizzato.

4 passaggi per un'aula di apprendimento individualizzata

Poiché ogni programma di apprendimento individualizzato ha un aspetto diverso, non c'è prima modo per implementarlo nella tua classe.

I passaggi qui sono consigli generali su come pianificare più esperienze di apprendimento individuali (che è l'80% del lavoro in questo metodo) e su come gestirle tutte in classe.

#1 – Crea un profilo dello studente

Il profilo dello studente è la base del curriculum personalizzato di uno studente.

È fondamentalmente una raccolta di tutte le speranze e i sogni dello studente, oltre a cose più tangibili come...

  • Hobby e interessi
  • Punti di forza e di debolezza
  • Metodo di apprendimento preferito
  • Conoscenza preliminare della materia
  • Bloccanti per il loro apprendimento
  • La velocità con cui possono assorbire e conservare nuove informazioni.

Puoi ottenerlo tramite a conversazione diretta con lo studente, a sondaggio o test. Se vuoi incoraggiare un po' più di divertimento e creatività, puoi anche convincere i tuoi studenti a crearne di propri presentazioni, o anche il proprio film per condividere queste informazioni per l'intera classe.

# 2 - Stabilisci obiettivi individuali

Una volta ottenute queste informazioni, tu e il tuo studente potete lavorare alla definizione dei loro obiettivi.

Entrambi verificherete regolarmente i progressi degli studenti verso questi obiettivi durante il corso, con lo studente che alla fine deciderà come verranno controllati i progressi.

Ci sono alcuni framework diversi che puoi suggerire ai tuoi studenti per aiutarli a stabilire i loro obiettivi:

Assicurati di continuare a valutare regolarmente e di essere aperto con lo studente sui suoi progressi verso il suo obiettivo finale.

#3 – Crea attività autogestite per ogni lezione

Insegnante inginocchiato da uno studente per aiutarlo con il suo apprendimento individuale

Quando stai pianificando una lezione di apprendimento personalizzata, in realtà ne stai pianificando diverse che saranno abbastanza facili da gestire da parte di ogni studente in gran parte da solo.

Questa è la parte più laboriosa del metodo di apprendimento individuale e qualcosa che dovrai ripetere per ogni lezione.

Ecco alcuni consigli per risparmiare tempo:

  1. Trova attività che potrebbero svolgere alcuni studenti della tua classe contemporaneamente. Ricorda che non tutti i piani di apprendimento personalizzati saranno unici al 100%; ci sarà sempre un crossover su come e cosa imparare tra più studenti.
  2. Creare playlist di attività che soddisfano determinate esigenze di apprendimento. Ogni attività nella playlist assegna un numero di punti quando viene completata; è compito dello studente procedere attraverso la playlist designata e guadagnare un certo totale di punti prima della fine della lezione. Puoi quindi riutilizzare e rimescolare queste playlist per altre classi.
  3. Potresti iniziare concentrandoti su un'attività di apprendimento individualizzata per ogni studente per lezione e trascorrere il resto della lezione insegnando nel modo tradizionale. In questo modo puoi testare come gli studenti reagiscono all'apprendimento individuale con il minimo sforzo speso da parte tua.
  4. Termina con a attività di gruppo, come un quiz di squadra. Questo aiuta a riunire l'intera classe per un po' di divertimento condiviso e una rapida valutazione di ciò che hanno appena imparato.

#4 – Controlla i progressi

Nelle prime fasi del tuo percorso di insegnamento personalizzato, dovresti controllare i progressi dei tuoi studenti il ​​più frequentemente possibile.

Vuoi assicurarti che le tue lezioni siano sulla buona strada e che gli studenti stiano effettivamente trovando valore nel nuovo metodo.

Ricorda che parte del metodo consiste nel consentire agli studenti di scegliere come vengono valutati, che potrebbe essere un test scritto, un corso, una revisione tra pari, un quiz o anche un'esibizione di qualche tipo.

Stabilisci in anticipo un sistema di valutazione in modo che gli studenti sappiano come saranno giudicati. Una volta che hanno finito, fagli sapere quanto sono vicini o lontani dall'obiettivo che si sono prefissati.

Pro e contro dell'apprendimento individualizzato

Vantaggi

Maggiore coinvolgimento. Naturalmente, fare in modo che gli studenti apprendano in condizioni personali ottimali è un ottimo modo per assicurarsi che ottengano il massimo dal loro apprendimento. Non devono scendere a compromessi; possono imparare ciò che vogliono come vogliono al ritmo che vogliono

Libertà di proprietà. Avere gli studenti coinvolti nel proprio curriculum dà loro un enorme senso di appartenenza al proprio apprendimento. Quella libertà di controllare la propria istruzione e guidarla sulla strada giusta è fondamentalmente motivante per gli studenti.

Flessibilità. Non c'è prima modo in cui deve essere l'apprendimento individualizzato. Se non hai la capacità di creare ed eseguire programmi di studio personalizzati per l'intera classe, puoi semplicemente organizzare alcune attività incentrate sullo studente. Potresti essere sorpreso di quanto siano coinvolti nell'attività.

Maggiore indipendenza. L'autoanalisi è un'abilità difficile da insegnare, ma la classe individualizzata sviluppa questa abilità nel tempo. Alla fine, i tuoi studenti saranno in grado di autogestirsi, analizzarsi e determinare il modo migliore per imparare più velocemente.

Svantaggi

C'è sempre un limite a ciò che può essere personalizzato. Certo, puoi personalizzare l'apprendimento il più possibile, ma se sei un insegnante di matematica con un esame di matematica standard a livello nazionale alla fine dell'anno, devi insegnare le cose che li aiuteranno a superare. Inoltre, cosa succede se ad alcuni studenti semplicemente non piace la matematica? La personalizzazione può aiutare, ma non cambierà la natura di una materia che alcuni studenti trovano intrinsecamente noiosa.

Divora il tuo tempo. Hai già così poco tempo libero per goderti la vita, ma se ti iscrivi all'apprendimento individuale, potresti dover dedicare una parte significativa di quel tempo libero alla creazione di lezioni giornaliere individuali per ogni studente. Anche se il risultato è che, mentre gli studenti procedono nel proprio apprendimento, potresti avere più tempo durante le lezioni per pianificare le lezioni future.

Può essere solitario per gli studenti. In una classe di apprendimento individualizzata, gli studenti per lo più progrediscono nel proprio curriculum da soli, avendo pochi contatti con l'insegnante e ancor meno con i compagni di classe, ognuno dei quali svolge il proprio lavoro. Questo può essere molto noioso e favorire la solitudine nell'apprendimento, che può essere catastrofico per la motivazione.

Inizia con l'apprendimento individualizzato

Interessato a dare una possibilità di istruzioni personalizzate?

Ricorda che non devi immergerti completamente nel modello fin dall'inizio. Puoi sempre testare l'acqua con i tuoi studenti durante una sola lezione.

Ecco come farlo:

  1. Prima della lezione, invia un breve sondaggio a tutti gli studenti per elencare un obiettivo (questo non deve essere troppo specifico) e un metodo di apprendimento preferito.
  2. Crea alcune playlist di attività che gli studenti dovrebbero essere in grado di svolgere in gran parte da soli.
  3. Assegna queste playlist a ogni studente in classe in base al metodo di apprendimento preferito.
  4. Organizza un breve quiz o un altro tipo di compito alla fine della lezione per vedere come se la sono cavata tutti.
  5. Chiedi agli studenti di compilare un breve sondaggio sulla loro mini esperienza di apprendimento individualizzata!

💡 E non dimenticare di controllare di più metodi di insegnamento innovativi qui!